vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Ricercatori - Stazione zoologica Anton Dohrn

Sarah Magozzi

Sarah Magozzi

Dipartimento di Ecologia marina integrata

La mia ricerca utilizza gli isotopi stabili come traccianti per rispondere a domande di ecologia marina spaziale e trofica. Mi occupo dello sviluppo di modelli basati su dati e processi per fare predizioni e mappe della variabilità spaziale della composizione isotopica dei produttori primari alla base delle reti trofiche marine. Queste mappe, definite 'isoscapes' forniscono un riferimento a cui possono essere comparate le composizioni isotopiche dei tessuti biologici animali al fine di dedurre il luogo più probabile in cui i tessuti si sono originati o una migrazione, come anche cambiamenti di livello trofico o interazioni trofiche. Sono particolarmente interessata alle dinamiche spazio-temporali in ecologia isotopica e allo sviluppo di modelli che identifichino ed incorporino i meccanismi che causano variabilità isotopica.

Milva Pepi

Milva Pepi

Sezione RIMAR Unità MEDA

Mi occupo di microbiologia di aree costiere, incluse le aree lagunari, per il monitoraggio di microrganismi patogeni e la caratterizzazione di batteri dei cicli biogeochimici. Analizza il metabolismo microbico per la valorizzazione di substrati agroindustriali, in contesti di economia circolare. In passato si è occupata di resistenza microbica ai metalli e di batteri degradanti i contaminanti organici, in Italia e all'estero.

Eugenio Rastelli

Eugenio Rastelli

Dipartimento di Biotecnologie marine

Sono un Ricercatore del Dipartimento di Biotecnologie marine e la mia ricerca, attraverso approcci integrati e multidisciplinari, mira a meglio comprendere la diversità e il funzionamento delle comunità microbiche in diversi sistemi marini, inclusi oceani profondi (sino alle fosse adali), vent idrotermali, aerosol marini, siti inquinati. 

Google scholar

Researchgate

Michael Tangherlini

Michael Tangherlini

Unità Biologia molecolare e Bioinformatica

I miei interessi di ricerca sono focalizzati principalmente nel campo dell’ecologia microbica, specialmente riguardo gli ecosistemi bentonici profondi, utilizzando approcci molecolari e di bioinformatica per lo studio di diversità e funzioni legate ai comparti procariotici e virali in diversi ambienti, dal Mediterraneo al Mar di Rosso.

Trevor J. Willis

Trevor J. Willis

Dipartimento di Ecologia marina integrata

My research is primarily concerned with marine reserves, survey methods, and trophic ecology – who eats who – and what effects these interactions have on community structure. I am especially interested in the functional role of predators in coastal marine systems and their impacts on the trophic structure of reef assemblages, and patterns in marine species diversity and functional diversity at varying scales.