vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Ambiti di ricerca

Biologia ed ecologia marina

Ecologia e cristallografia della biomineralizzazione

Il processo di mineralizzazione degli organismi marini, conosciuto come biomineralizzazione, è da secoli argomento di studio. Questo non solo per la bellezza dei tessuti duri calcificati, di cui le conchiglie sono probabilmente l’esempio più conosciuto, ma anche per le loro uniche proprietà fisiche e meccaniche...

Evoluzione e biologia mitocondriale di organismi marini

I mitocondri sono una componente fondamentale della cellula eucariote. Tuttavia, le informazioni che abbiamo sulla loro biologia e funzione si stanno rivelando in gran parte incomplete...

Struttura e organizzazione del genoma di organismi marini

L’evoluzione è un processo fondamentale che determina la biologia degli organismi viventi e di conseguenza le loro interazioni con l’ecosistema e le risposte ai cambiamenti ambientali.

Paleoecologia e paleobiologia marina

La Paleobiologia si colloca al confine fra le scienze biologiche e geologiche e studia il rapporto tra registro paleontologico e registro sedimentario, quest’ultimo conosciuto con gli strumenti dell’analisi di facies e della stratigrafia...

Metagenomica degli olobionti

I recenti progressi nella microbiologia hanno consentito di rivelare quanto stretta e importante sia la relazione fra organismi multicellulari e il loro microbioma...

Ecotossicologia e monitoraggio ambientale

La valutazione degli effetti che le attività antropiche e i cambiamenti climatici hanno sull’ambiente marino richiede l’attuazione di una serie di procedure per l’identificazione delle cause del degrado ambientale. Nel loro insieme queste procedure costituiscono il monitoraggio ambientale...

Biodiversità e conservazione

Gli oceani sono un complesso mondo tridimensionale che copre circa il 71% della superficie terrestre, ospitando gran parte della biodiversità del pianeta ed offrendo un enorme potenziale di nuove scoperte in tutti i campi della scienza...

Biorisanamento di sedimenti e di altre matrici marine

I sedimenti sono il principale serbatoio di accumulo a lungo termine di inquinanti organici idrofobici rilasciati in ambiente marino, che si adsorbono e concentrano nella frazione organica del sedimento, dove persistono per anni grazie alla loro elevata stabilità chimica e recalcitranza alla degradazione...

Isolamento e valorizzazione industriale di organismi e microorganismi marini

Gli oceani ricoprono oltre due terzi della superficie terrestre, e rappresentano l’ecosistema più esteso del pianeta. La vita nel mare è dominata da microrganismi unicellulari (tra cui batteri, archaea e microbi eucarioti)...

Biomateriali e nanobiotecnologie

L’attività di ricerca di carattere interdisciplinare spazia nei campi della cristallografia, cristallofisica, cristallochimica, della caratterizzazione fisica, cristallografica e cristallochimica dei minerali ed analoghi di sintesi, termodinamica della fase minerale, scienza e tecnologia dei materiali minerali, da un punto di vista sia sperimentale che teorico...

Acquacoltura e benessere animale

L’acquacoltura europea è sempre più riconosciuta come risorsa strategica e fondamentale per fornire alimenti di alto valore nutrizionale e contribuire ai fabbisogni alimentari dei cittadini europei secondo pratiche di allevamento sostenibili...

Citizen Science

Con il termine Citizen Science (CS), o “scienza partecipata”, si intende il coinvolgimento e la partecipazione attiva e consapevole di cittadini con età, formazione e condizione sociale diverse, in attività di ricerca scientifica...

Biotecnologie marine

Le applicazioni biotecnologiche come saggi biochimici, biosensori, arrays, saggi di PCR, possono contribuire a garantire la gestione sostenibile degli oceani e dei mari...

Farmaci, nutrienti e nuovi principi attivi ottenuti e/o derivati da organismi e microorganismi marini

L’enorme biodiversità degli organismi marini e la disponibilità di un crescente patrimonio di informazioni genomiche, proteomiche, metabolomiche, lipidomiche, ecc rappresentano una risorsa formidabile per identificare nuove molecole e nuovi potenziali impieghi delle stesse...